TraMe&Tech intervista TrueScreen: la certificazione legale via app

Foto e video possono essere utilizzate come prove, ma possiamo renderle incontestabili solo se avviene una certificazione con valore legale. Tuttavia, questa pratica richiede solitamente tempo e costi esosi. Scopriamo una soluzione accessibile con l’intervista per TraMe&Tech – Magazine di Tecnologia e Innovazione.

Per semplificare e velocizzare la certificazione legale di qualsiasi contenuto multimediale, nasce infatti TrueScreen, una startup innovativa a Bologna fondata poco più di un anno fa da Giuseppe Travasoni e Fabio Ugolini. È con quest’ultimo, CEO dell’azienda, che approfondiamo, grazie a Trame&Tech, le funzioni principali della app TrueScreen.

“Il processo di acquisizione, che abbiamo protetto con diversi brevetti internazionali, prevede un’accurata analisi dei contenuti acquisiti e del contesto nel quale tale acquisizione viene svolta. Ogni foto, video, audio o screenshot che viene registrato, viene controllato in ogni suo aspetto utilizzando algoritmi di intelligenza artificiale, nonché altre tecnologie proprie dell’ambito Cyber Security. Grazie a questi strumenti riusciamo a perseguire l’obiettivo di garantire con la certificazione legale che ogni dato generato o importato in TrueScreen non possa in alcun modo essere alterato”.

Fabio Ugolini, CEO TrueScreen

L’app, tanto intuitiva quanto efficace, consente a chiunque la certificazione legale di foto, video, audio, screenshot, documenti e molto altro attribuendogli estremo valore probatorio in pochi secondi.

Certificare foto e video con in pochi step

Proteggi i contenuti delle tue foto e dei tuoi video per tutelarti sempre da contestazioni e manipolazioni.
Sempre più sicuri con TrueScreen.

Contattaci ora

Utilizza il form per qualsiasi richiesta di approfondimento.
Scopri come TrueScreen può rispondere alle tue esigenze.

Potrebbero interessarti…