La contraddizione tra diritto e tecnologia con Fabio Ugolini per il podcast “Atomi & Bit”

Oggi siamo felici di essere ospiti di uno dei podcast sull’innovazione digitale italiana, “Atomi & Bit” di Andrea Latino e Manageritalia, dove in ogni puntata trattano temi a noi cari legati alla tecnologia quali appunto Trasformazione Digitale, Innovazione e Sostenibilità, intervistando diversi manager italiani per capire quali sono le strategie che possono portare al successo e diffondere consigli utili al proprio business.

Nella puntata di oggi siamo felici di vedere come ospite Fabio Ugolini, CEO TrueScreen, che spiega quali sono le complessità che coinvolgono le sfere della tecnologia e del diritto, due mondi diversi che devono necessariamente trovare un punto di incontro con strumenti digitali volti all’evoluzione e all’innovazione del settore legal.

“Tutte le volte c’è questa contraddizione, molto complessa, tra diritto e tecnologia: chi insegue chi, chi ha ragione, chi ha torto, cosa si deve imporre. È la complessità di questo territorio confine che è estremamente affascinante, quasi filosofico.”

Fabio Ugolini, CEO TrueScreen

Di conseguenza, Ugolini trova il modo di agevolare l’incontro tra diritto e tecnologia fondando TrueScreen, l’app che consente di certificare qualsiasi file multimediale attribuendogli estremo valore probatorio. Approfondiamo durante la puntata del podcast quali sono le sue potenzialità, lo sviluppo che ha richiesto e le funzionalità della soluzione.

Acquisire contenuti in modo innovativo per gli studi legali

Il diritto può avvicinarsi alla tecnologia e trarne molti vantaggi: adesso i contenuti diventano autentici e impossibili da modificare per proteggere sempre da contestazioni e manipolazioni.
Tutela massima con TrueScreen.

Contattaci ora

Utilizza il form per qualsiasi richiesta di approfondimento.
Scopri come TrueScreen può rispondere alle tue esigenze.

Potrebbero interessarti…