Safer Internet Day 2022: quando la tecnologia aiuta la sicurezza in rete

Ogni anno a febbraio viene celebrato il Safer Internet Day per promuovere un uso più sicuro e responsabile della tecnologia online e degli smartphone. In occasione di questa giornata fondamentale, siamo stati invitati a una puntata del The Watcher Talk, un format del The Watcher Post che raccoglie diversi ospiti per conversare appunto su un tema attuale.

Ascolto, inevitabilità e consapevolezza sono le parole chiave emerse durante puntata di oggi, intitolata “Safer Internet Day – Quando la tecnologia aiuta la sicurezza in rete“, tenutasi delineando la necessità di un’educazione sociale che abiliti tecnologicamente gli utenti all’autodifesa da reati di stalking, sexting, cyberbullismo e revenge porn.

Spesso questi reati vengono denunciati tramite screenshot, foto, video e audio, tutti file multimediali estremamente facili da manipolare e che di conseguenza perdono valore e credibilità di fronte a una corte.

“Circa il 10% degli utenti che hanno partecipato al sondaggio utilizza gli screenshot per comprovare che fatti o eventi siano accaduti per poterli comprovare a un terzo in ambito privato ma anche e soprattutto giudiziale. Ci siamo allora interrogati sul valore che questi screenshot hanno dal punto di vista probatorio, ma anche come vengano recepiti da un sistema che debba giudicare questi eventi o fatti. […] Abbiamo scoperto che non c’erano strumenti che fornissero estremo valore probatorio a qualunque file multimediale acquisito con dispositivi mobile […], contenuti che sono molto facili da manipolare.”

A parlare è Fabio Ugolini, che racconta le dinamiche da cui è nata l’idea che ha portato alla fondazione e allo sviluppo di TrueScreen. TrueScreen è infatti un’app che consente di dare valore legale a tutti i file multimediali che possiamo acquisire con il nostro smartphone. Rispetto alle altre alternative presenti sul mercato, TrueScreen permette a chiunque di certificare foto, video, audio, chat, documenti, in maniera facile e veloce, senza nessuna particolare competenza e a basso costo.

Intervento di Fabio Ugolini all’evento “Safer Internet Day – Quando la tecnologia aiuta la sicurezza in rete”

Una soluzione come questa, facilmente fruibile da chiunque, è in grado di fornire un pronto soccorso alle vittime di sopprusi, consentendogli di dare credibilità e incontestabilità ai contenuti multimediali catturati a dimostrazione dell’offesa subita.

Acquisisci prove incontestabili certificate con valore legale

Per la prima volta è possibile tutelarsi utilizzando immagini e video certificati che garantiscono per sempre la protezione dei tuoi contenuti da future manipolazioni.
Nessuno potrà contestare la validità delle prove digitali con TrueScreen
.

Potrebbero interessarti…