keyboard cover image glossary

Glossario tecnico dell’ambito LegalTech
definizioni e specifiche

Il mondo legale e tecnologico confluiscono nella cybersolution TrueScreen, per questo di seguito abbiamo raccolto tutta la terminologia che viene normalmente impiegata nell’ambito LegalTech in cui operiamo.

BREVETTO INTERNAZIONALE:  è il titolo che consente a chi ha realizzato un’invenzione tecnica di poterla produrre e commercializzare in esclusiva a livello internazionale

CERTIFICATION AUTHORITY: è una terza parte di fiducia abilitata ad emettere un certificato digitale tramite una procedura di certificazione in conformità a standard internazionali in materia

FILE HASH: una stringa univoca di caratteri alfanumerici che rappresentano l’impronta digitale del file. I valori di hash permettono di identificare un documento e ne garantiscono l’autenticità e l’integrità assicurando che lo stesso non sia stato alterato, successivamente all’acquisizione, rispetto alla versione originaria.

FIRMA DIGITALE: è l’equivalente informatico della firma autografa. La firma digitale associata al documento garantisce l’avvenuta assunzione di responsabilità del contenuto dello stesso da parte del firmatario.

ISO 27037: è uno standard internazionale volto a identificare metodologie in grado di mantenere l’integrità delle prove digitali. Esso definisce le linee guida specifiche per l’identificazione,la raccolta, l’acquisizione e la conservazione di evidenze digitali.

LIDAR: la tecnologia LiDAR permette di ottenere il modello 3D degli elementi rappresentati e rilevare la presenza di oggetti piatti, rendendo evidenti eventuali frodi ed eludendo i tentativi di “rebroadcasting” di immagini o video.

LOG DELL’ATTIVITA’ DI ACQUISIZIONE: consiste nella registrazione cronologica e sequenziale delle operazioni che un sistema operativo effettua durante il processo di acquisizione di un file multimediale.

MARCA TEMPORALE: un documento informatico con marca temporale è dotato di data e ora certe legalmente valide ed opponibili a terzi

METADATI: In informatica il metadato è un sistema strutturato di dati sui dati. Il suo scopo è di descrivere il contenuto, la struttura e l’ambito in cui s’inquadra un documento informatico, per la sua gestione e archiviazione nel tempo.

PRIVACY BY DESIGN: è un principio che prevede l’incorporazione della protezione dei dati fin dalla fase di progettazione del prodotto

REPORT FORENSE: consiste in una relazione tecnica, completa di firma digitale, marca temporale, dati sull’acquisizione e caratteristiche dei contenuti importati, in grado di certificare l’integrità di acquisizione del contenuto.

SDK: il software develpment kit é un insieme di strumenti che consentono l’implementazione delle funzionalità di un’applicazione su app di terze parti

UX: la user experience è l’interazione tra l’utente e il prodotto stesso

UI:  l’interfaccia utente è un punto di comunicazione tra l’utente e l’azienda

VALORE LEGALE: riconosciuto nell’ordinamento vigente quale fonte valida.

VALORE PROBATORIO: atto a costituire un mezzo di prova ammissibile e rilevante in giudizio.

WATERMARKING: è la tecnica che consiste nell’inclusione di informazioni all’interno di un documento che consentono di raccogliere dati sull’origine dello stesso. Il “watermarking” risulta fondamentale per rendere evidente l’originalità del contenuto.


Potrebbero interessarti…


Per informazioni o supporto

Vuoi saperne di più? Compilando il form riceverai presto una risposta dal nostro team!